• Italian
  • English (US)

Il mestiere del fotografo

Quando la visibilità non paga

 

Questo è, senza ombra di dubbio, un argomento delicato e molto sentito da tutta la comunità di fotografi professionisti.

 

Essere un fotografo, è un lavoro come un'altro ed è degno di essere retribuito, fin qua vi vedo annuire tutti, ma quando si parla di prezzi e costi si cerca di abbassarli o, addirittura, ci si sente dire "ti dò visibilità"....ok, ma la visibilità non porta il cibo in tavola, per dirla male.

Un'altra opzione è quella di chiedere al familiare con la reflex (perchè ormai tutti ne hanno uno) di fare il lavoro per loro, con un risultato, spesso e volentieri, abbastanza scadente; questo sta al pari dei parenti che "visto che sei fotografo" potresti fargli questo lavoro gratis, come regalo, senza pensare alla mole di ore di lavoro che questo toglierebbe ad un lavoro pagato....

 

Sarò schietta e chiara: va bene deprezzare quando sei all'inizio e hai davvero bisogno del passaparola e della visibilità, gratis no, di gratis ci sono solo i sentimenti, il resto costa soldini a partire dalla nostra attrezzatura. Se poi la Canon o il personaggio famosissimo di turno ti dice "ehi, vieni a fare le foto per me gratis, ma poi metto il tuo nome ovunque" oppure "se mi fai questo lavoro alla grande ti metto a contratto" (nel secondo caso metterei una clausola che dice che se il lavoro va bene si fa un contratto, se no me lo paghi), bene in questi casi posso anche capire il gratis, ma solo perchè si ha un ritorno effettivo della visibilità.

Se tuo cugino Pino ti fa fare le foto al battesimo del figlio, che visibilità potrebbe darti? Poi, se ti fa piacere va bene, ok, ma la nostra famiglia dovrebbe essere la prima a capire che il nostro è un lavoro VERO.

 

Perchè è di questo che si tratta, tantissime persone pensano che il lavoro del fotografo sia un hobby e che tu cerchi di ripagare la tua attrezzatura facendo foto in giro, soprattutto se non si fa parte di un'agenzia.

Ma non è così.

Siamo liberi professionisti al pari di qualsiasi altra categoria, abbiamo un lavoro che amiamo e in cui mettiamo la nostra anima e questo si vede in ogni foto che scattiamo, aiutiamo le persone a fissare nel tempo i loro ricordi più belli e importanti, oppure li aiutiamo ad essere al meglio per creare i loro book fotografici che gli faranno trovare un lavoro.

 

L'attrezzatura non fa il fotografo così come l'avere un oggetto che scatta foto ti rende alla pari di un fotografo profenista, inoltre, è un mestire a cui sempre più ragazzi si stanno avvicinando e sarebbe bello se potessero farlo con la certezza di poter vivere di questo.

Non è un lavoro facile, è un lavoro creativo che richiede un minimo di conoscenze alle spalle, a volte e frustrante per tutti i motivi elencati sopra...credo che sia uno di quei lavori che fai solo le lo ami profondamente....nelle foto ci deve essere a nostra anima, almeno un pezzetto, sempre.

 

Un'altra cosa che certamente non aiuta, è che a livello legislativo, parlando sui diritti d'immagine, siamo ancora un pò indietro: il pensiero diffuso è che se lo trovo su Google allora posso usarlo...non dovrebbe essere proprio così.

Si ok, ci sono i siti di microstock, ma riuscire a farlo diventare un ricavo fisso è un lavoro molto lungo che richiede una cura particolare; se metto una foto che ho scattato ed editato io sul mio sito e questa poi finisce su Google non implica che tutti possano usarla a piacimento.

Se trovassi il sito che la usa senza il mio consenso potrei farglielo notare e chiedergli di pagarmi, di rimuovere l'immagine o quantomeno citare la fonte...se usiamo foto trovate su Google, almeno citiamo la fonte.

 

Negli ultimi anni, la fotografia è diventata ancora più presente ed essenziale nella comunicazione di ciò che succede nel mondo, proprio perchè è uno strumento alla portata di tutti; di conseguenza potrebbe essere uno dei mestieri del futuro, importante tanto quanto il giornalismo stesso.

 

Cosa ne pensate: il lavoro del fotografo, dovrebbe essere più tutelato e valorizzato? Vi è mai capitato che usassero vostre immagini senza il consenso?

 

Ditemi cosa ne pensate su Twitter e Facebbok, dove mi trovate come stefaniagattiph!

 

Abbiamo già parlato del mestiere del fotografo qui , mentre se ti stai chiedendo quanti milioni devi spendere in attrezzatura per poter essere un professionista clicca qui .